Gundam Unicorn al Cartoomics di Milano

L’edizione 2012 del Cartoomics, salone del fumetto, cartoons, cosplay, fantasy e collezionismo di Milano, si svolgerà dal 16 al 18 marzo nel capoluogo lombardo.

Secondo il programma della manifestazione, il primo giorno di fiera saranno proiettati gratuitamente al pubblico i primi due episodi della serie animata di Mobile Suit Gundam Unicorn recentemente uscita in Blu-ray e DVD sotto etichetta Dynit.

Gundam Unicorn: proiezione gratuita a Milano

La proiezione gratuita (previo ingresso a pagamento alla fiera) avverrà venerdì 16 marzo dalle ore 11.30 nella Sala Cartoomics di FieraMilanoCity, Padiglione 4:

Mobile Suit Gundam UC #01: Il giorno dell’Unicorno (dal sito Dynit)

U.C.0096. Sono passati 3 anni dall’ultimo conflitto tra Neo Zeon e la Federazione Terrestre, ma i focolai di ribellione tra gli spazianoidi non si sono ancora spenti. I nuovi ribelli, conosciuti con il nomignolo di “Maniche” stanno per mettere le mani sullo “Scrigno di Laplace”, oggetto misterioso che permetterà ai ribelli di liberarsi una volta per tutte dalle catene imposte dalla Federazione. Il detentore di tale oggetto misterioso è un commerciante d’arte di nome Cardeas Vist, presidente e titolare della fondazione Vist; il destinatario della transazione è Zinnerman, comandante della nave Garencieres. Ma la giovanissima principessa Audrey, affiliata ai ribelli e protetta da Zinnerman, sta cercando di evitare che tale transazione avvenga, perché segnerebbe l’inizio di un nuovo conflitto. Aiutata dallo studente Banagher riesce a giungere nella villa di Cardeas e cerca impedire che lo Scrigno finisca nella mani dei ribelli. La sua missione fallisce, e il conflitto esplode. Grazie a lei, tuttavia, Banagher entra in contatto con Cardeas che in punto di morte gli affida il Gundam Unicorn, insuperabile macchina da guerra.

Mobile Suit Gundam UC #02: La Cometa Rossa (dal sito Dynit)

Uscito con il Gundam sul campo di battaglia, Banagher quasi involontariamente respinge gli attacchi delle truppe di Neo Zeon, salvando così la Nahel Argama, nave della Federazione Terrestre, da un disastro annunciato. Dopo aver perso i sensi, il giovane viene recuperato dalla stessa Nahel Argama insieme al Gundam e si ritrova a bordo insieme a Audrey, ovvero Mineva Zabi, principessa di Neo Zeon, prigioniera delle truppe federali. Ma le truppe di Neo Zeon non intendono rinunciare allo Scrigno di Laplace e tantomeno alla sua “chiave”, rappresentata dallo stesso Gundam Unicorn, e ripartono all’offensiva guidati da Full Frontal (apparentemente l’incarnazione di Char Aznable). Nel tentativo di fermare l’attacco Daguza, ufficiale delle truppe speciali federali dell’ECOAS, cerca di usare Mineva come ostaggio, ma Frontal non pare intenzionato a fermarsi nemmeno davanti a un simile ricatto. Quando la situazione sembra precipitare, Banagher si precipita nuovamente a bordo del Gundam e affronta Full Frontal in persona…