Bandai Entertainment lascia gli USA

Bandai Entertainment, la divisione statunitense della Namco Bandai Holdings, ha annunciato ieri l’imminente cessazione delle attività in Nord America.

Bandai cesserà la distribuzione di nuovi DVD, Blu-ray e manga già dal prossimo mese, e tutte le future uscite annunciate tempo addietro vengono cancellate, come la serie animata di Turn A Gundam e il manga Mobile Suit Gundam 00I. Fanno eccezione i prodotti già in catalogo e le serie attualmente in corso, che verranno distribuite fino alla scadenza dei rispettivi diritti.

Cosa ne sarà degli episodi conclusivi di Gundam Unicorn? E Gundam AGE finirà davvero nelle mani di 4Kids o Cartoon Network come i fan americani temono?

Su Anime News Network è disponibile un lungo annuncio (in inglese) del responsabile di Bandai Entertainment, Ken Iyadomi, che spiega le motivazioni di tale decisione. E preannuncia che molto probabilmente la casa madre nipponica inizierà a distribuire molte più serie in Blu-ray con la traccia audio in inglese in modo da poterle esportare ufficialmente nei paesi di lingua anglosassone.

Se il ricco mercato statunitense degli anime è sul punto di crollare grazie all’avvento di internet, cosa ne sarà della nostra nicchia? Ci auguriamo che tutti i fan italiani abbiano il buon cuore di acquistare i prodotti originali delle serie che apprezzano, e dal canto nostro vi consigliamo caldamente di supportare Dynit con l’acquisto di Gundam UC e di tutte le opere della saga pubblicate in Italia lo scorso anno.